Chiusura di stagione in grande stile per i nostri colori al Macau Grand Prix SKF. I piloti ufficiali Kosmic Kart sono saliti entrambi sul podio, conquistando il podio con un secondo ed un terzo posto, rispettivamente con Cooper e Convers. Nostra è anche stata la pole position, siglata da Convers in 47''003'''. Si chiude così una stagione all'insegna dei successi per il Kosmic Kart Racing Department con la doppia vittoria nei campionati internazionali WSK Euro e World Series.

La gara conclusiva della stagione ci ha visti, come tutto il 2010, sempre al top, Armand Convers ha conquistato, come detto, la pole position ed ha condotto una finalissima da protagonista, recuperando dal fondo dello schieramento sino al terzo posto, alle spalle dell'altro nostro driver Ben Cooper. Convers, in prefinale, è stato relegato in fondo allo schieramento da un banale inconveniente elettrico, altrimenti le chance di vittoria per noi sarebbero state ancora superiori. A vincere con merito il Macu Grand Prix è stato Marco Ardigò, alla guida del Tony Kart-Vortex. La gara di Macao chiude una stagione ricca di soddisfazioni per il nostro team, un anno in cui abbiamo sempre gareggiato nelle primissime posizioni ed in cui abbiamo vinto i titoli internazionali più prestigiosi, la WSK Euro Series e la World Series. Entrambi i campionati sono arrivati con Armand Convers, nella classe regina, la SKF, e  nella serie mondiale abbiamo fatto ancora meglio grazie alla splendida affermazione anche in KF2, ad opera del nostro pilota belga Sebastèn Bailly. A dare conferma della forza organizzativa e del valore tecnico dei nostri mezzi vi sono i due titoli più importati riservati ai team, la World Cup e la Euro Cup, entrambi vinti in SKF, grazie al contributo di entrambi i piloti, Cooper e Convers. Anche nell'ambio dei Campionato Europeo CIK-FIA i nostri modelli, Mercury e Lynx, hanno brillato in KF2 con un ottimo secondo posto nella gara di qualificazione di Genk (Belgio), gara in cui Bailly è giunto secondo. Così come magnificamente si sono comportati i nostri Kosmic Kart-Vortex in occasione del Campionmato del Mondo CIK di Zuera (Spagna), gara in cui Baillyvha preso il via dalla secondo fila per la finalissima. A completare una stagione con successi ad ampio spettro, in tutte le categorie, ha contribuito anche il giovane spagnolo Hildebrand, in KF3, giunto sul podio in più occasioni durante la stagione WSK Series e vincitore del titolo spagnolo nella classe cadetta. Sempre nel campionato iberico Colomè in KF2 si è messo in mostra conquistando il podio.

LA VOCE DEI PROTAGONISTI

Olivier Marechal – Team Manger Kosmic Kart Racing Departement

“Abbiamo sempre corso al vertice, sia i motori che i telai sono eccezionali ed i risultati lo dimostrano in modo chiaro. La prossima stagione saremo ancora protagonisti nelle gare WSK Series ed avremo delle modifiche nella classe KZ. Convers verrà infatti impegnato nella categoria con il cambio, con molta probabilità, e così potremo puntare al vertice in tutte e quattro le categorie se lavoreremo con lo stesso impegno e la stessa efficacia con cui abbiamo lavorato in questa stagione. L'evoluzione dei telai che abbiamo utilizzato sul finire di stagione ci ha mostrato un ulteriore passo in avanti in termini di prestazioni e affidabilità, questo è un altro punto fermo da cui partire nel 2011.”