La nostra squadra ufficiale affronterà questo week-end la prova conclusiva della WSK World Series sul tracciato egiziano di Sharm el Sheikh. Il nostro team si presenta, all’importante impegno sul Mar Rosso, in piena bagarre per la vittoria in ben due categorie, la SKF e la KF2, rispettivamente con il campione in carica dell’Euro Series WSK Armand Convers e con il belga Sebastien Bailly. Per i colori Kosmic Kart-Vortex è, inoltre, apertissima anche la corsa alla Wolrd Cup di entrambe le categorie, SKF e KF2.

Nella classe più potente, la SKF, Convers è attualmente secondo ed ha tutte le chance di puntare ancora una volta alla vittoria, dopo aver conquistato nei due round precedenti una pole e due secondi posti. I nostri telai Mercury, spinti dagli eccellenti Vortex RAD, permetteranno ancora una volta ai nostri piloti di combattere per il successo. Lo stesso Ben Cooper, terzo nella generale, potrà dare un valido supporto al compagno di squadra ed al tempo stesso potrà portare punti preziosi per la classifica della World Cup.

Nella KF2 infatti le prime cinque posizioni sono occupate da piloti che dispongono di Tony Kart-Vortex e Kosmic Kart-Vortex, quindi  per il nostro Bailly sarà una sfida avvincente quella che lo attende all’International Ghibli Raceway