Il Kosmic Kart Racing Department, per l’importante tappa del FIA Karting European Championship a Kristianstad, potrà contare sul solito materiale tecnico competitivo e i costanti progressi dimostrati dai nostri piloti

Dopo le avvincenti gare di Genk, un’altra tappa decisiva dell’impegno europeo del Kosmic Kart Racing Department sta per prendere il via con il terzo round del FIA Karting European Championship OK e OKJ che si disputerà questo week-end sull’Asum Ring di Kristianstad, in Svezia.
L’alto numero di iscritti, in particolare i 108 in OKJ,con molti piloti “di casa”, fanno presagire che anche questo terzo round di Campionato sarà un impegnativo banco di prova per i nostri piloti e il nostro materiale tecnico.

In OKJ schiereremo ancora una volta Andrey Zhivnov, Axel Malja e Alexander Gubenko, mentre in OK i nostri portacolori saranno David Rozenfeld e Nicolas Pino, autore di un incoraggiante esordio sulla pista di Genk due settimane fa.
Proprio in Belgio, tutti i nostri piloti sono stati autori di acuti interessanti nell’arco del weekend: a Kristianstad, quindi, il nostro primo obiettivo sarà quello di trovare quella continuità di risultati fondamentale per giocarsi le posizioni più importanti con i migliori.
A supportare tutti i nostri piloti nella loro missione sarà, come sempre, il telaio Kosmic Mercury R, fresco vincitore dello scorso round e scelto complessivamente da 23 iscritti alla gara in Svezia.

Per seguire il terzo round del FIA Karting European Championship, si può scegliere tra il sito www.cik-fia.com e l’app ufficiale FIA Karting per iOS e Android. Entrambi metteranno a disposizione il live-timing di tutti i turni in pista e, a partire dalle Qualifying Heats, si potranno seguire le gare in live-streaming fino alle Finali di domenica.