A Genk, in Belgio, dal 16 al 19 maggio, i piloti del Kosmic Kart Racing Department si misureranno contro un nutrito schieramento di avversari su uno dei circuiti più importanti d’Europa

Dopo le incoraggianti prestazioni messe a segno dai nostri piloti impegnati due settimane fa nella prima tappa dell’Europeo KZ2, è di nuovo il turno delle categorie OK e OK-Junior, che scenderanno in pista questo fine settimana sul tracciato del Circuit Horensbergdam di Genk per la seconda tappa del FIA Karting European Championship dedicato alle categorie monomarcia.

David Rozenfeld, nostro portacolori in OK, sarà affiancato per l’occasione dalla new entry Nicolas Pino, giovane pilota cileno che ha già maturato diversa esperienza nella ROK Cup, nel FIA Karting Academy Trophy e nel Campionato Italiano ACI Karting 2018, chiuso al 5° posto. Ora, per lui, arriva la più impegnativa sfida sul palcoscenico europeo, in cui proverà a farsi spazio in mezzo ai 76 piloti presenti al via. A sostenerlo, ci saranno l’affidabilità e le performance del telaio ufficiale Kosmic Mercury R motorizzato Vortex.

In OKJ, dove gli iscritti ammontano a ben 93, saremo presenti con Andrey Zhivnov, Axel Malja e Alexander Gubenko, che proverà a mettere a frutto l’esperienza maturata nel FIA Karting Academy Trophy per entrare in finale.

Da segnalare che il marchio Kosmic Kart, oltre a supportare il nostro Kosmic Kart Racing Department , sarà presente a questo prestigioso evento con 22 telai.

L’appuntamento con le gare del FIA Karting European Championship è sul sito www.cik-fia.com e sull’App ufficiale FIA Karting per iOS e Android. La copertura è totale, con il live streaming delle Finali e delle Qualifying Heats del sabato e il live-timing di ogni sessione in pista sin dal venerdì.