Le difficili condizioni meteo mettono a dura prova i piloti Kosmic impegnati nel primo round della WSK Super Master Series. Non mancano le buone prestazioni, con diversi podi nelle manche, un terzo posto nella prefinale della OK e, in generale, un’ottima risposta del materiale in ogni situazione

Va in scena all’Adria Karting Raceway la prima tappa del campionato WSK Super Master Series, caratterizzata da un meteo molto variabile che condiziona inevitabilmente tutto il weekend.
Sabato la pioggia battente complica le operazioni nelle qualifiche e nelle manche. Domenica, tornato il sereno, piloti e meccanici devono rivoluzionare gli assetti e ritrovare il feeling con l’asfalto asciutto.

In KZ2 la nota più lieta è proprio la capacità dei piloti di adattarsi ai cambiamenti del meteo e dimostrarsi competitivi con tutte le condizioni. Alla fine, sia Oliver Rasmussen sia Axel Bengtsson non riescono a portare a casa risultati particolarmente importanti in termini di classifica, ma sicuramente accumulano tanta esperienza e, soprattutto, dimostrano di saper reagire alle difficoltà di un weekend piuttosto complicato.

Ottime notizie arrivano, invece, dalla OK, dove Roman Stanek è protagonista di un buon weekend. Settimo in qualifica, il pilota ceco è 13° dopo le manche, dove conquista anche due terzi posti. Una grande prova in prefinale gli consente di guadagnare 4 posizioni e chiudere terzo, mentre in finale taglia il traguardo conquistando la settima piazza. A una manciata di secondi di distanza troviamo il suo compagno di team Viktor Gustafsson, 12° in finale dopo un buon 7° posto conquistato nella sua prefinale.

In OKJ, infine, sfiora la top ten finale David Hadrien. Il francese dimostra ottime capacità, con due secondi e un terzo posto nelle manche, che fanno guardare con fiducia ai prossimi appuntamenti agonistici.
Rafael Camara invece, entra in finale ma chiude attardato, nonostante il grande impegno.

Per tutti i piloti del Kosmic Racing Department l’appuntamento è alla South Garda Karting di Lonato (BS), pista nella quale, prima del Round 2 della WSK Super Master Series (3-4 marzo), si correrà anche la 23^ Winter Cup (17-18 febbraio).