Il Kosmic Racing Department si presenta a questa gara di Campionato Europeo occupando posizioni di vertice nelle classifiche OK e KZ. L’impianto spagnolo è al debutto internazionale e rappresenta, pertanto, una sfida ulteriore per tutti, piloti e squadre.

Dopo il successo ottenuto nella gara di apertura della OK, Théo Pourchaire è al momento leader in classifica. Théo sarà l’osservato speciale per il round di questo fine settimana, valevole quale seconda gara (su cinque prove) dell’Europeo di categoria.
Non lontano dal vertice è anche Karol Basz (4°) e Noah Milell (7°). Le ottime posizioni occupate dai nostri piloti rispecchiano perfettamente la qualità tecnica del materiale messo a loro disposizione, con i Mercury S motorizzati Vortex che hanno dimostrato le loro formidabili doti.
Tra i possibili protagonisti della prova spagnola non mancheranno neanche gli altri due nostri piloti, Daniel Vebster e Hicham Mazou, pronti a recuperare dopo l’esordio poco fortunato avuto a Sarno (Italia)

Nella classe con il cambio, Patrik Hajek e Simo Puhakka, si sono espressi su ottimi livelli, tanto in Italia quanto in Belgio, e sono consapevoli dell’equipaggiamento a loro disposizione. Con entrambi i piloti intendiamo puntare al vertice assoluto, mettendo a frutto nel migliore dei modi il potenziale tecnico e umano disponibile. Il circuito Alonso, tutto da scoprire, dovrà essere aggredito dai nostri per tentare di recuperare i punti che ci possono permettere di giocarci il successo nella gara conclusiva, in calendario a fine luglio in Svezia.

La dodicesima posizione in classifica occupata da Roman Stanek in OKJ non rispecchia perfettamente quanto fatto vedere nel round di apertura dell’Europeo. Consapevoli di questo, sul circuito Alonso faremo il massimo per migliorare ulteriormente e portarci ancora più in alto in classifica.
Tutte le fasi della gara spagnola potranno essere seguite grazie al live timing ufficiale e le finalissime saranno visibili grazie al live streaming sul sito ufficiale www.cikfia.tv