Una pole position e due heats conquistate sono il risultato del II round di Campionato Europeo KZ CIK-FIA corso in Belgio. Ottimo il potenziale espresso nell’appuntamento di Genk dal nostro Racing Department.

La seconda gara del Campionato Europeo CIK-FIA di KZ si è aperta con la pole position del Kosmic Kart-Vortex di Simo Puhakka e così, come era già avvenuto nel primo appuntamento di Sarno, è stato un nostro mezzo a siglare il tempo record dell’evento (51.778).
Nelle quattro heats i nostri piloti, Puhakka e Hajek, si sono imposti una volta ciascuno, anche se nella griglia della finale sono risultati leggermente in ritardo a causa di incidenti che li hanno fermati almeno una volta.
In finale Hajek, dalla quattordicesima posizione sullo schieramento, ha messo in atto una tenace rimonta che lo ha portato a siglare il best lap della finale, terminando al sesto posto.
Con i punti conquistati anche a Genk, Hajek occupa attualmente il terzo posto nella classifica di campionato, quando mancano ancora due prove al termine (Spagna 11/6 e Svezia 30/7).
Classifica provvisoria Campionato Europeo CIK-FIA KZ

Il primo round della KZ2 è complessivamente stato positivo per i nostri piloti, Axel Bengtsson e Oliver Rasmussen, alla loro prima esperienza nel Campionato Europeo della classe con il cambio. Entrambi hanno svolto un ottimo lavoro, al termine del quale Oliver ha disputato una finale in rimonta, conclusa in zona punti, al tredicesimo posto.
Il prossimo impegno per i nostri piloti di KZ2 è fissato per il primo fine settimana di luglio con il secondo round del Campionato Europeo, sulla pista francese di Le Mans. Il Racing Department, però, sarà già in pista a metà giugno, in Spagna, per la disputa del round di Campionato Europeo riservato alla KZ, OK e OKJ.
Classifica provvisoria Campionato Europeo CIK-FIA KZ2